Blog

Manifatture reali: la porcellana di Capodimonte

Come già detto nel nostro articolo precedente, quando Carlo di Borbone arriva a Napoli attuò una politica volta a risollevare il suo regno dalla miseria in cui versava. Il re intraprese diverse iniziative per promuovere lo sviluppo economico ed artistico. Una delle iniziative più importanti è la fabbrica di porcellana di Capodimonte. Real fabbrica di

Manifatture reali: la rinascita borbonica (parte 1)

Quando Carlo di Borbone arriva a Napoli le casse statali erano vuote, la povertà dilagava e la stessa capitale versava in condizioni pietose. Il re intraprese una politica volta a risollevare il suo regno e promosse lo sviluppo economico ed artistico attraverso le manifatture reali. La politica di Carlo Carlo intuì sin da subito le

Teatro San Carlo, storia e curiosità

Tutto ebbe inizio… Nel 1737, proprio nel giorno in cui si festeggia San Carlo, il 4 novembre, fu inaugurato il più antico tempio d’opera lirica d’Europa: il teatro San Carlo! Un vero e proprio gioiello costruito in soli 8 mesi e diventato modello per la costruzione di tutti gli altri teatri europei. Fu Carlo di

I Borbone ed il Regno di Napoli

La residenza reale più grande al mondo, il primo teatro d’opera lirica d’Europa, la prima tratta ferroviaria italiana,  la prima città con l’illuminazione a Gas…questi sono solo alcuni dei primati del Regno di Napoli nel periodo  tra metà 700 e metà 800. Napoli in quegli anni era una grandissima capitale europea, tappa obbligatoria del Gran

Oltre Pompei ed Ercolano: siti archeologici vesuviani.

Alle falde del Vesuvio esistono diverse realtà archeologiche oltre Pompei ed Ercolano. Molti sono i ritrovamenti che testimoniano una frequentazione di epoca romana, per lo più di ville di diversa destinazione che è possibile visitare, magari in concomitanza con i siti più noti. La zona vesuviana e la valle del Sarno erano frequentate già da

Ercolano o Pompei?

Una delle domande più frequenti che ci fanno è “qual è più bella, Ercolano o Pompei?”. Ma chiedere una cosa del genere ad una guida è come chiedere ad una madre quale dei suoi due figli preferisce. In verità non esiste una risposta obiettiva a questa domanda. Ercolano e Pompei sono due facce della stessa

Cerco casa a Pompei: quale sarà la più bella?

Seconda parte Valentina è alla ricerca di una casa ed abbiamo quindi pensato ad un luogo comodo, soprattutto per quando riguarda il nostro lavoro: Pompei! Nel primo video vi abbiamo mostrato la casa di Giulia Felix e di Octavius Quartio, ora ve ne mostriamo altre due altrettanto belle. Prima di guardarlo per votare la vostra preferita vi

Pompei Julia Felix

Cerco casa a…Pompei!

Prima parte Valentina è alla ricerca di una casa ed abbiamo quindi pensato ad un luogo comodo, soprattutto per quando riguarda il nostro lavoro: Pompei! Abbiamo visitato quattro abitazioni, scelte tra le più belle che il sito offre,  ma l’indecisione è grande ed abbiamo bisogno di un consiglio da parte di tutti voi. Prima di

Pompei e l’intrattenimento

Pompei ha restituito reperti che ci permettono di conoscere la vita quotidiana: attrezzi e botteghe ci raccontano dei mestieri, case e suppellettili ci descrivono la vita privata, mentre iscrizioni e templi ci parlano della vita pubblica. Ma come s’intrattenevano nel tempo libero? Come ci s’intratteneva 2000 anni fa? Tra gli edifici pubblici di Pompei ci

Pompei: come si viveva 2000 anni fa?

Quando si pensa a Pompei l’idea comune è che la vita di 2000 anni fa era molto diversa dalla nostra, ma dopo aver visitato gli scavi, invece si scopre che abbiamo tanto in comune. Ma cosa facevano in una giornata tipo i Pompeiani? Pompei all’alba Ci si svegliava di buon mattino, per sfruttare appieno la