Tour Capua
L’antica Capua era una delle città più importanti e popolose della Campania ed è qui che ebbe inizio l’avventura di Spartaco, il gladiatore che con soli 70 uomini osò sfidare il potente esercito romano, muovendo i primi passi verso la terza guerra servile. Successivamente i romani vi ricostruirono l’anfiteatro cittadino che fu il più grande dell'Impero dopo il Colosseo. La visita guidata a Capua Vetere ti farà rivivere lo splendore di un tempo e scoprirai in che modo gli edifici moderni hanno trasformato e nascosto le testimonianze di un celebre passato. Poco distante, infatti, il centro storico di Santa Maria Capua Vetere ingloba uno dei luoghi più affascinanti dell’archeologia, il Mitreo, luogo dedicato ad un culto persiano che si diffuse nel I sec a. C. e che tutt’oggi è ancora velato dal mistero.
Dettagli
Durata
2 ore
Privati
* 120 €
Offerta
Abbinando due tour nella stessa giornata per un max di 6h riceverai uno sconto sul totale.
*
*Biglietti d'ingresso non inclusi nel prezzo

    Prenota inviandoci un messaggio
    +39 340 297 9546 (Ilaria)
    +39 327 841 0806 (Valentina).
    Oppure compila il modulo.

    Questo modulo di contatto raccoglie il tuo nome, l'email e il tuo contenuto. Per maggiori informazioni, consulta la nostra pagina di privacy policy.

    Tour correlati
    • "La regione da cui sono sorte tutte le antiche favole poetiche intorno al Paradiso e all’Inferno." Johann Wolfgang von Goethe
    • "C’è più differenza tra due paesini che tra due metropoli." Pasquale Cacchio.
    • "L’archeologia è una scienza che deve essere vissuta, deve essere ‘condita con l’umanità’. Un’archeologia morta, non è altro che polvere secca che soffia." Sir Mortimer Wheeler
    • "La Reggia di Caserta fu un esempio per il cambio del gusto e dell'Europa intera. [...]. Questo è un pezzo di cuore dell'Europa." Philippe Daverio.
    • "...Asellinas rogant Nes sine Zmyrina..." Manifesto elettorale
    • "L’archeologia non è quello che si trova, è quello che si scopre." David Hurst Thomas
    • "È come se un dio, qui, avesse costruito con enormi blocchi di pietra la sua casa." Friedrich Nietzsche