Blog

Domenico Sepe, l’opera di Maradona e non solo

Il 25 Novembre del 2020 il mondo è stato sconvolto dalla triste notizia della scomparsa di Maradona. Molti artisti hanno omaggiato el Pibe de Oro con murales, dipinti, fotografie e sculture, ma ce n’è uno che ha catturato la nostra attenzione: Domenico Sepe. Lo scultore napoletano ha realizzato una statua in bronzo a grandezza naturale

Napoli attraverso le “gouaches”, cartoline del passato

Nel XVII secolo Napoli era una delle mete preferite del Gran Tour e alcuni luoghi della città divennero noti in tutta Europa grazie a bellissime gouaches. Si trattava di dipinti realizzati con una particolare tecnica pittorica, definita in Italiano a guazzo, acquistati generalmente da stranieri in cerca di un ricordo da portare a casa, una

Casoria, una città tutta da scoprire.

La città di Casoria, situata a pochi chilometri da Napoli è oggi uno dei centri più abitati della Campania. Antico centro agricolo nel corso della sua storia ha dato i natali a personaggi di grande importanza: come il creatore del diritto internazionale privato Nicola Rocco e Padre Ludovico da Casoria divenuto Santo nel 2014. Nel

Antiquarium di Pompei, scopri alcune bellezze esposte

seconda parte Nel precedente articolo abbiamo raccontato alcuni aneddoti su cinque reperti esposti nell’Antiquarium di Pompei. In questo ve ne illustriamo altri cinque. Istantanea del terremoto del 62 d.C. Nel 62 d.C., diciassette anni prima della grande catastrofe, la città di Pompei fu colpita da un terremoto. Le scosse furono molto forti e causarono tantissimi

Super Santos, un compagno di giochi insostituibile

Una sfera in pvc con un diamentro di circa 23 centimetri, un peso di 280 grammi, di colore arancione a strisce nere con al centro una scritta: Super Santos. L’ideatore, Stefano Seno, quando lo realizzò nel 1962, non avrebbe mai immaginato che quel pallone sarebbe diventato per molti una vera icona. A Napoli il Super

I retroscena di un tour

Organizzare un tour sembra semplice, ma non lo è. Bisogna inventarsi sempre cose nuove e accattivanti, trovare la giusta combinazione di giorno e ora, controllare le previsioni meteo, organizzarsi coi trasporti, assicurarsi che tutti familiari siano “sistemati” e quando tutto sembra essere pronto ecco che arriva l’imprevisto! Premessa Guida turistica, da ora in poi G.T.,

Antiquarium di Ercolano alla scoperta degli splendori dell’antica città

SplendOri. Il lusso negli ornamenti ad Ercolano è il titolo della mostra permanente visitabile nell’Antiquarium del sito archeologico di Ercolano. Si tratta di un’esposizione di gioielli e oggetti di raffinata bellezza capace di raccontare attraverso la vista il lusso dell’antica città. Ercolano prima dell’eruzione del 79 d.C. contava circa 4000 abitanti. Una cittadina di piccole

Carnevale a Ercolano: tour per grandi e piccini

Avete voglia di ripartire?Noi tanta e lo faremo alla grande festeggiando Carnevale con un tour a Ercolano. Visiteremo insieme case, terme, botteghe per scoprire come vivevano gli antichi e lo faremo in sicurezza e allegria. 16 febbraio 2021 ore 10:00 Costo tour 8€ a persona. Biglietti d’ingresso al sito GRATUITO per i bambini.Per gli adulti

Il legno carbonizzato di Ercolano

Il legno carbonizzato è una delle particolarità del sito archeologico di Ercolano. Ma come è stato possibile, a seguito dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., conservare un materiale tanto delicato? Tutto è accaduto grazie al particolare fenomeno di seppellimento che ha interessato l’antica città. Eruzione e conservazione del legno Hercolaneum fu sepolta durante l’eruzione del

Antiquarium di Pompei, uno scrigno di reperti unici.

Prima parte Nell’Antiquarium di Pompei, inaugurato a Gennaio del 2021, sono esposti tantissimi reperti che raccontano la storia dell’antica città. Noi abbiamo selezionato alcuni di questi fantastici oggetti e vi aspettiamo per vedere insieme l’intera mostra. Vasca in terracotta Tra gli oggetti più particolari esposti nell’Antiquarium di Pompei vi è un semicupio in terracotta, una